ARTE DI REGIME: L’ESTETICA DEL TOTALITARISMO NOVECENTESCO

Totalitarismi uniti dall’arte Di Emilio Gentile   Scriveva a metà degli anni Cinquanta lo storico tedesco dell’arte Werner Hoftmann: «Il totalitarismo è una denominazione comune sotto cui vengono a trovarsi in stretta vicinanza forme apparentemente opposte, come il bolscevismo della fase leninista-stalinista, il fascismo di Mussolini e il nazionalsocialismo di Hitler. La più evidente e […]

Read More ARTE DI REGIME: L’ESTETICA DEL TOTALITARISMO NOVECENTESCO

PIERRE DRIEU LA ROCHELLE: TRA SIMPATIE COMUNISTE E COLLABORAZIONISMO FILONAZISTA, UN’ANIMA DIVISA TRA IL ROSSO E IL NERO

Di Valerio Alberto Menga “Non c’è niente di più basso, come prodotto della democrazia, di un dittatore”.  P. Drieu La Rochelle Luglio 1940, Diario di André Gide: “Se la dominazione tedesca dovesse assicurarci l’abbondanza nove francesi su dieci l’accetterebbero, e tre o quattro di loro col sorriso sulle labbra”. Pierre Drieu La Rochelle nacque a […]

Read More PIERRE DRIEU LA ROCHELLE: TRA SIMPATIE COMUNISTE E COLLABORAZIONISMO FILONAZISTA, UN’ANIMA DIVISA TRA IL ROSSO E IL NERO

IDEOLOGIA E OCCULTISMO: TRA TOTALITARISMO COMUNISTA E NAZISTA

Di Giovanni Piglialarmi & Roberto Rota Adolf Hitler, nel momento in cui decide di lanciare la propaganda nazionalsocialista nel 1933, rovescia le carte sul tavolo: riunisce alla sua “corte” mentori austriaci, suoi insegnanti delle materie occulte, per iniziare ad “intrecciare” una tela fatta di coincidenze, volontà superiori di razze “superiori” che volevano l’unità del popolo tedesco […]

Read More IDEOLOGIA E OCCULTISMO: TRA TOTALITARISMO COMUNISTA E NAZISTA